Ti trovi qui: Home » Avvisi

"Strategie Cochrane per il 2020", appuntamento a Modena lunedì 10 aprile

Il futuro della Cochrane, network internazionale di ricercatori che valuta e diffonde le informazioni relative alla efficacia ed alla sicurezza degli interventi sanitari, sarà presentato ad Unimore – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel corso di un seminario al quale prenderà parte Chris Champion dell’Unità Centrale Cochrane che illustrerà due nuove iniziative della Cochrane Collaboration: il TaskExchange e il Cochrane Crowd

 

Durante il seminario, che si terrà lunedì 10 aprile alle ore 11.00 presso l’Aula Magna del Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia (via del Pozzo, 71) a Modena, verranno presentate le modalità per prendere parte a queste iniziative che saranno contestualizzate all’interno del piano di sviluppo denominato “Strategie Cochrane per il 2020”, che ha tra i suoi obiettivi l’allargamento del bacino di collaboratori internazionali alle attività Cochrane. Queste iniziative si basano su metodi innovativi che valorizzano l’entusiasmo e le competenze dei potenziali collaboratori.

 

Fino a poco tempo fa l’unico modo per essere coinvolti nelle attività della Cochrane Collaboration era di partecipare ad una revisione Cochrane - spiega il prof. Roberto D’Amico di Unimore, direttore di Cochrane Italia e organizzatore del seminario - tuttavia il processo che porta alla sua pubblicazione è complesso e ha spesso tempi lunghi. Questi fattori non hanno favorito la partecipazione di nuove generazioni di ricercatori alla produzione di revisioni sistematiche. Per questi motivi Cochrane ha ultimamente sviluppato iniziative per aumentare il coinvolgimento delle persone interessate alle revisioni sistematiche”.

 

Il futuro della Cochrane  - aggiunge Chris Champion dell’Unità Centrale Cochrane di Londra - dipenderà sempre di più sulla sua capacità di essere inclusiva e di attirare sempre più persone interessate a partecipare attivamente alla produzione di revisioni sistematiche e al trasferimento dei loro risultati nella pratica clinica”.

 

Obiettivo del seminario, che è gratuito ed aperto a tutti, sarà di condividere con i partecipanti questa visione del futuro e di invitarli a partecipare alle nuove iniziative.

 

Il seminario sarà tenuto in lingua inglese.

Per maggiori informazioni sull’incontro  contattare: federico.banchelli@unimore.it per maggiori informazioni sulle iniziative che saranno presentate consultare http://taskexchange.cochrane.org e http://crowd.cochrane.org/index.html

 

Chris Champion lavora presso l’unità Centrale Cochrane di Londra. Si è laureato all’Università di Oxford in Lingue Moderne per poi occuparsi di editoria. Ha sviluppato le sue competenze alla Oxford University Press. Ha lavorato prima come Managing Editor del Gruppo Cochrane Developmental, Psychosocial and Learning Problems e poi per il Common Mental Disorders. Nel 2014 è stato nominato Senior Advisor dell’Unità Centrale Cochrane e attualmente è Senior Programme Manager.

Categorie: avvisi