Ti trovi qui: Home » Avvisi

Federico Pratissoli ottiene l'edizione 2017 del Premio Franco Lombardini

E’ stato assegnato a Federico Pratissoli il Premio di Studio “Franco Lombardini” 2017 riconoscimento con cui dal 2005 il Rotary Club di Reggio Emilia, con Unimore e la famiglia Lombardini, ricordano la figura dell’imprenditore reggiano Franco e sostengono l’impegno degli studenti più meritevoli nell’ambito dell’ingegneria reggiana.

Classe 1994 nato a Montecchio (RE) Federico Pratissoli si è laureato alla triennale di Ingegneria Meccatronica nel dicembre 2016, con una votazione di 110/110 e lode discutendo una tesi dal titolo Analisi e simulazione del funzionamento del circuito idraulico di trasmissioni di potenza dct per veicoli ad elevata potenza specifica di cui è stato relatore l’ing. Fabrizio Paltrinieri. Il giovane è attualmente iscritto al primo anno della laurea magistrale in Ingegneria Meccatronica.

La cerimonia ha visto anche la conferma di Achraf Lahrache, studente che ha ricevuto il riconoscimento lo scorso anno, a cui stata consegnata la seconda tranche della borsa di studio. Lo studente, 24 anni, nato a Khouribga (Marocco), si è laureato nell’ottobre 2015 in Ingegneria Meccatronica con votazione 110/110 con lode, discutendo la tesi in inglese dal titolo “ Condition monitoring of knives in a packaging machine” , di cui è stato relatore il prof. Riccardo Rubini. Il giovane è attualmente iscritto al secondo anno della laurea magistrale in Ingegneria Meccatronica con ottimi risultati, tanto da meritarsi il sostegno della famiglia Lombardini per il proseguimento degli studi.

Il Premio Lombardini, riservato a studenti meritevoli laureati in Ingegneria Meccatronica per l’ammontare complessivo di 5.000 euro, è stato consegnato il 26 aprile con una cerimonia  tenutasi presso il DISMI - Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria a Reggio Emilia di Unimore alla presenza del Prorettore prof. Riccardo Ferretti, del Direttore del DISMI prof. Eugenio Dragoni, del Past Governor del Rotary Club di Reggio Emilia avv. Ferdinando Del Sante e della Sig.ra Gianna Paglia Lombardini con i figli.

Siamo particolarmente grati alla famiglia Lombardini - ha dichiarato il prof. Riccardo Ferretti, Prorettore della sede di Reggio Emilia - alla signora Gianna Paglia e ai figli Francesca, Adelmo ed Elena, per il sostegno che ogni anno, con le loro generose donazioni, rivolgono alle attività del nostro Ateneo, garantendo a tanti giovani meritevoli di poter proseguire gli studi”.

Dal 2008 – ha aggiunto il prof. Eugenio Dragoni, Direttore del Dipartimento di Scienze e Metodi dell’Ingegneria – il Dipartimento può contare anche sul Laboratorio di dinamica delle macchine interamente donato dalla famiglia Lombardini. Si tratta di uno straordinario strumento quotidiano per studenti e ricercatori che ci ha consentito, nel corso degli anni, di partecipare con successo a numerosi bandi di ricerca internazionale”.

 

Categorie: avvisi

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it