Ti trovi qui: Home » Avvisi

I Big Data al centro del seminario “The innovation law in the e-commerce policy”, venerdì 19 maggio

I Big Data, la loro evoluzione e le potenzialità che possono offrire nella gestione economica delle imprese e delle banche, saranno al centro del nuovo seminario “ The innovation law in the e-commerce policy ”.

 

L’appuntamento, promosso da Unimore, da Fondazione Marco Biagi, in partnership con BPER Banca e la Camera di Commercio di Modena, illustrerà l’evoluzione dei regolamenti riguardanti la concorrenza e l’innovazione circa i Big Data con riferimento all’e-commerce.

 

Il programma, che si terrà venerdì 19 maggio 2017 dalle ore 10.00 alle ore 17.00 presso la Fondazione Marco Biagi (Largo Marco Biagi, 10) a Modena, vedrà trattare i seguenti temi e relatori:

 

Big Data, Competition and Innovation: “Libor investigation”

Antonio Capobianco, Case-handler, Organization for Economic Co-operation and Development (OCSE), PARIGI

 

Intellectual Property law and Innovation Law: Algorithms and Collusion

Pedro Gonzaga, Case-handler, Organization for Economic Co-operation and Development (OCSE), PARIGI

 

Standard-essential patents (SEPs) and competition law: “Apple v Samsung , the European angle”

Gunnar Wolf, Case-handler, Directorate-General (DG) for Competition in the European Union, BRUXELLES

 

Il seminario sarà erogato in italiano o in inglese in funzione della nazionalità del docente. Al termine di ciascun corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza e il riconoscimento dei crediti professionali che saranno accordati dalle associazioni professionali di riferimento. La partecipazione al seminario è gratuita grazie al contributo di BPER Banca. E’ necessaria l’iscrizione tramite modulo online  che si trova sul sito della Fondazione Marco Biagi: www.fmb.unimore.it

 

I docenti del ciclo di seminari

La docenza è composta da esperti appartenenti alle istituzioni internazionali  di regolazione, quali World Trade Organization (WTO), Organisation for Economic Co-operation and Development (OECD), Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), Directorate-General for Competition (DG COMP) of the Europea Union, Court of Justice of the European Union (CURIA), Banca  Europea degli  Investimenti (BEI), United Nations Conference on Trade and Development (UNCTAD); i primari studi legali  internazionali  (Baker&McKenzie, Norton Rose Fulbright, Paul Hastings, Quinn Emanuel Trial Law, Studio legale Riolo Calderaro Crisostomo, Bonelli Erede law firm).

Categorie: avvisi

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it