Ti trovi qui: Home » Avvisi

La classifica di Times Higher Education premia Unimore

L’industry income rappresenta l’abilitą di un’universitą di contribuire allo sviluppo del settore privato tramite l’innovazione e la consulenza, una missione – spiegano gli estensori del rapporto – di fondamentale importanza nella realtą accademica globale. Questa categoria misura l’entitą dell’attivitą di knowledge-transfer tramite il valore delle entrate provenienti dal settore privato, in proporzione al numero di unitą di personale accademico. Si tratta di un parametro in grado di rilevare quanto il settore privato sia invogliato a investire nella ricerca universitaria e quanto l’universitą sia in grado si attrarre fondi dal mercato commerciale.

A livello italiano l’Universitą di Modena e Reggio Emilia si piazza all’undicesimo posto e comunque risulta il primo ateneo della regione Emilia Romagna per quanto riguarda la capacitą di attrarre finanziamenti dal sistema delle imprese per invenzioni, innovazioni, tecnologie e consulenze.  

Col punteggio di 40.6 Unimore precede l’Universitą di Bologna (39.1), l’Universitą di Parma (37.3) e l’Universitą di Ferrara (34.2).

Times Higher Education ogni anno redige una classifica delle migliori 1000 universitą del mondo valutandole sotto l’appetto della didattica, della ricerca, delle citazioni e della internazionalizzazione, oltre che delle entrate private per la ricerca.

L’ottimo piazzamento del nostro ateneo in questa speciale classifica della ottantina di universitą italiane prese in esame dalla istituzione inglese – afferma il Rettore prof. Angelo O. Andrisanoriconosce gli sforzi che abbiamo compiuto in questi anni per inserire Unimore nel contesto del territorio, legando come nel caso dell’Academy del Veicolo le sue prospettive di crescita nella didattica e nella ricerca alle eccellenze presenti”.

Categorie: avvisi

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it