Ti trovi qui: Home » Notizie

Unimore ha ospitato la giornata Italia - Cina

Una delle maggiori delegazioni di università cinesi mai arrivate in Italia ha fatto visita a Unimore nella giornata di martedì 16 maggio al DIEF – Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, dedicata al tema della mobilità studentesca tra Italia e Cina. All'evento, organizzato da Uni-Italia, Centro di promozione accademica per l’orientamento allo studio in Italia, insieme alla CEAIE - China Education Association for International Exchange e a Unimore, hanno partecipato 31 università cinesi. Tra i presenti anche i rappresentati di alcuni dei maggiori atenei italiani, tra cui Università degli Studi di Milano, Università Roma Tre, Università per Stranieri di Siena e Accademia di Belle Arti di Roma.

E’ con piacere e orgoglio che ospitiamo un’iniziativa a livello nazionale, che vede coinvolti atenei italiani e una rappresentanza di ben 31 università cinesi – commenta il Rettore Unimore Angelo O. Andrisanoper promuovere accordi di internazionalizzazione. Voglio ringraziare Uni-Italia, l’ente promotore dell’evento. Per Unimore, come per le altre università italiane che partecipano al forum, questa  manifestazione è un’importante occasione di confronto e discussione, che mira ad allargare ulteriormente il già ampio ventaglio di convenzioni che abbiamo attivato negli ultimi anni con atenei cinesi”.

La delegazione orientale era formata dai rappresentanti di: Peking University; Beijing Normal University; China University of Political science and Law; Central Academy of Fine Arts; Tianjin University; Tongji University; East China Normal University; China University of Petroleum; Harbin Engineering University; Southeast University; Wuhan University; China University of Geosciences; Wuhan University of Technology; Hunan University; South China University of Technology; Beijing Normal University, Zhuhai; Xi'an Jiaotong University; Northwest A&F University; Sichuan University; University of Electronic Science and Technology of China; Southwest University; Hubei University; Shanghai University; Inner Mongolia University; Zhengzhou University; Jiangsu University; Shanghai University of International Business and Economics; Tianjin Medical University; Lanzhou University of Finance and Economics; Ningxia Medical University; Zhejiang Yuexiu University of Foreign Languages.

Unimore ha promosso già da alcuni anni le sue aree di eccellenza sia in ambito didattico che di ricerca in Cina – aggiunge il Prorettore, delegato per le relazioni internazionali Unimore, Sergio Ferrari –. Dal 2013 abbiamo siglato 24 accordi quadro con università cinesi, 7 accordi di mobilità studenti, 3 accordi di orientamento e reclutamento studenti con scuole superiori cinesi. Non vanno dimenticati il progetto Marco Polo -Turandot, che ha portato a Unimore più di mille studenti cinesi e l’accordo per il doppio titolo nel Dottorato di Ingegneria con la Fuzhou University”.

Nel corso della mattinata si è tenuto il Forum sulla mobilità degli studenti (Aula magna del Tecnopolo di Modena), con interventi dei rappresentanti degli atenei italiani e stranieri. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.00, le università cinesi si sono presentate agli studenti attraverso postazioni appositamente allestite per l'evento.

La collaborazione con Uni-Italia ha consentito di organizzare questo evento presso il nostro dipartimento – conclude il direttore del DIEF Alessandro Capra -, un’iniziativa importante tra quelle realizzate da Unimore e rivolte alla Cina, nell’ambito delle attività di internazionalizzazione dell’Ateneo”.

Costituita nel 2010 tra il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dell`Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero dell’Interno e la Fondazione Italia Cina, Uni-Italia ha l’obiettivo di favorire l’attrazione di studenti e ricercatori stranieri verso le università italiane, attraverso l’attività di promozione dell’offerta formativa italiana e di favorire la cooperazione universitaria fra l’Italia e gli altri Paesi. 

Allegato: Il programma completo

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it