Ti trovi qui: Home » Notizie

Festeggiate le giovani medaglie dei CNU 2017, al via il progetto Unimore Sport Excellence

Unimore festeggia lo sport e lo promuove fra i suoi iscritti. E’ recente infatti la sottoscrizione dell’accordo fra CONI e Unimore, che dà vita al progetto Unimore Sport Excellence , destinato a supportare l’attività di formazione universitaria dei giovani iscritti che praticano attività sportiva agonistica di interesse nazionale e internazionale.

Il progetto crea le condizioni per permettere ai giovani di un territorio come quello di Modena e Reggio Emilia, dove sono molte sono le società sportive che accolgono atleti di alto profilo nazionale e internazionale, di conciliare sempre meglio sport agonistico e impegno universitario, prevedendo sostegni specifici allo studio tra cui esonero o riduzione delle tasse universitarie, accesso ad alloggi a canone concordato, accesso ai servizi forniti dall’ufficio benefici, servizi di tutoraggio, tirocinio aziendale presso le proprie federazioni sportive. Nell’ottica della promozione dello sport come fattore formativo, Unimore può riconoscere inoltre agli atleti, fino a 3 crediti formativi Universitari (CFU) all’anno, per i risultati sportivi conseguiti. Aderendo al programma Unimore Sport Excellence, gli atleti si impegnano a partecipare ad attività di promozione dell’ateneo, divenendo così prestigiosi ambasciatori della loro Università.  

A suggellare l’avvio del progetto, sono giunte anche le ottime prove sportive dei ragazzi Unimore che hanno partecipato, per i colori del CUS Modena e Reggio Emilia, ai recenti 71esimi Campionati Nazionali Universitari, ospitati quest’anno a Catania.

Sedici le medaglie portate complessivamente a casa, 5 ori, 5 argenti, 6 bronzi, ottenute da dodici atleti, 7 donne e 5 uomini, che hanno primeggiato in nove discipline sportive dalla corsa, al tennis tavolo passando per il golf, fino al judo, il lancio del peso, il beach volley e il pugilato. Poco meno di una sessantina gli atleti Unimore che hanno complessivamente partecipato all’evento catanese con il CUS Modena e Reggio Emilia.

E’ sempre un piacere premiare i nostri campioni– dice il Rettore prof. Angelo O. Andrisanoin questa cerimonia che ormai rappresenta una tradizione e che ci permettere di rivolgere un ringraziamento a questi atleti per il loro impegno e per il prestigio che concorrono a dare del loro Ateneo.  Sport e studio, anche grazie al progetto Unimore Sport Excellence, vorremmo non fossero più un binomio inconciliabile e questi ragazzi sono oggi dei perfetti ambasciatori di questo messaggio, capaci, con successo di coniugare attività sportiva e impegno all’università in un percorso formativo straordinariamente ricco.

“Mentre sono ancora vivi – ha commentato il Presidente del CUS Modena e Reggio Emilia, dott. Diego Caravaglios - i ricordi della bella e prestigiosa edizione dei Campionati Nazionali Universitari 2016 che abbiamo organizzato a Modena e Reggio Emilia e dei grandiosi risultati ottenuti dalla nostra rappresentativa, è già tempo di festeggiare altri atleti che vincendo medaglie e ottenendo piazzamenti importanti nei Campionati Nazionali Universitari 2017 svoltisi a Catania, hanno portato in alto il nome del nostro Ateneo e del Cus Modena e Reggio Emilia. Quale giornata migliore per festeggiare se non oggi con la concomitanza della presentazione del progetto Unimore Sport Excellence che permetterà un riconoscimento importante a studenti-sportivi che praticano sport agonistico a livello nazionale ed internazionale”.

Agli sportivi è stato consegnato un riconoscimento da parte del Rettore, Angelo O. Andrisano, del delegato allo Sport prof. Massimo Milani, del Presidente del CUS Modena e Reggio Emilia dott. Diego Caravaglios, presenti assieme all’Assessore allo Sport del Comune di Modena , Giulio Guerzoni, al delegato allo Sport del Comune di Reggio Emilia dott. Mauro Rozzi, ai delegati dei CONI Point delle due città, Andrea Dondi e Ivano Prandi e ad un ospite d’eccezione il Direttore Generale di Modena Volley, Andrea Sartoretti.

I Campionati Nazionali Universitari sono la più importante manifestazione indetta dal CUSI -Centro Universitario Sportivo Italiano e si svolgono ogni anno in una sede universitaria diversa, mettendo a confronto, nelle discipline sportive ufficiali, i migliori atleti universitari, ciascuno in rappresentanza del proprio CUS e del proprio ateneo.

Di seguito una breve biografia dei medagliati in ordine alfabetico:

Elisa Bellodi, modenese, classe 1994, iscritta al cdl in Farmacia. Ha vinto il BRONZO nel beach volley femminile (in coppia con Valentina Sghedoni)

Lisa Cani, modenese, classe 1996 iscritta al cdl in Biotecnologie. Ha vinto l’ARGENTO nella 5 km marcia femminile.

Alberto Cerisara, trentino, classe 1992 iscritto cdl magistrale in Ingegneria del Veicolo. Ha vinto l’ARGENTO nel lancio del peso maschile.

Irene Crema, parmense, classe 1996 iscritta al cdl in Scienze della Comunicazione. Ha vinto l’ARGENTO nel judo femminile sen.78 kg.

Federica Giannotti, reggiana, classe 1992 è iscritta al cdl in Economia Aziendale. Ha vinto l'ORO 200 mt donne – BRONZO 100 mt donne.

Lorenzo Guercio, modenese, classe 1997 è iscritto al cdl in Ingegneria Informatica. Ha vinto l’ORO nel tennis tavolo doppio misto (in coppia con Catalina Triboi) – il BRONZO nel tennis tavolo singolo maschile – il BRONZO nel tennis tavolo doppio maschile (in coppia con Michele Mirabella).

Alessandro Manfredi, reggiano, classe 1966 lavora presso Unimore. Ha vinto l’ARGENTO nel golf maschile.

Michele Mirabella, modenese, classe 1997 iscritto al cdl in Ingegneria Elettronica. Ha vinto il BRONZO nel tennis tavolo doppio maschile (in coppia con Lorenzo Guercio).

Claudia Salerno, reggiana, classe 1997, iscritta al cdl in Scienze della Comunicazione. Ha vinto l’ORO nel pugilato femminile cat. 69 kg.

Valentina Sghedoni modenese, classe 1989, iscritta al cdl in Scienze Biologiche. Ha vinto il BRONZO beach volley femminile (in coppia con Elisa Bellodi).

Catalina Triboi, nata in Moldavia vive a Cavezzo (Mo). Classe 1994, iscritta al cdl in Economia e Marketing Internazionale. Ha vinto l’ORO nel tennis tavolo singolo femminile – l’ORO nel tennis tavolo doppio misto (in coppia con Lorenzo Guercio).

Alberto Zanotti, modenese, classe 1995, iscritto al corso di laurea in Ingegneria Gestionale. Ha vinto ARGENTO judo maschile sen.66 kg.

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it