Ti trovi qui: Home » Notizie

IcaroUnimore spicca il volo. E' iniziato il percorso formativo dei 40 giovani selezionati

Si è aperto con Workshop#1 IcaroUnimore, il progetto di formazione all’imprenditività rivolto agli studenti Unimore, promosso dall’Ateneo emiliano con la Fondazione Golinelli e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Dopo le fasi iniziali che, tra la primavera e l’estate, hanno visto accendersi l’interesse degli studenti Unimore che hanno risposto alla call con ben 144 progetti su 40 posti disponibili, inizia ora per Icaro la fase di formazione rivolta al gruppo di studenti selezionati, provenienti da vari dipartimenti Unimore.

I ragazzi a aprtire dal primo appuntamento in programma per il 5 e 6 ottobre 2017 a Modena, saranno chiamati a mettere in campo, suddivisi in team multidisciplinari, tutte le loro migliori idee per dare una risposta alle sfide proposte da quattro importanti aziende del nostro territorio, leader nei loro settori: Emmegi Group, Lombardini - Kohler Engines, Sanofi – con la sua divisione specialty care Sanofi Genzyme che ha una sede a Modena – e Tetra Pak.

Il percorso proposto da Icaro ai giovani si articola in sessioni di formazione, per una complessiva durata di sei mesi, group work e visite aziendali e si concluderà con la presentazione di un project work. In questo cammino gli studenti saranno affiancati da tutor e supportati dai mentori e dal management delle aziende.

Il progetto si arricchisce di significative valenze in quanto sensibilizza gli studenti all’innovazione, favorisce l’open innovation delle imprese, incoraggia l’interazione degli studenti con il mondo industriale ed incentiva la creazione di nuove imprese spin-off.

‘’Dopo un lungo e sfidante processo di selezione – afferma il prof. Tiziano Bursi, docente dell’ateneo e coordinatore del Progetto IcaroUnimore - è finalmente giunto il momento per i 40 studenti di UNIMORE di mostrare il loro talento e misurare la loro voglia di intraprendere, in un gioco di squadra e in un rapporto di stretta interazione con le imprese’’.

L’avvio ufficiale si è tenuto giovedì 5 ottobre presso il DIEF Dipartimento di Ingegneria ‘’Enzo Ferrari’’ (via  Pietro Vivarelli, 10) a Modena, alla presenza del Rettore Unimore, prof. Angelo O. Andrisano, del dott. Antonio Danieli, Direttore Generale Fondazione Golinelli, del prof. Tiziano Bursi, coordinatore del Progetto IcaroUnimore.

Presenti i rappresentanti delle aziende coinvolte nel progetto: Emmegi, Kohler Lombardini, Sanofi Genzyme e Tetra Pak Italia, Cir Food e rappresentanti degli enti sostenitori: Camera di Commercio di Reggio Emilia, Fondazione Cassa di Risparmio di Reggio Emilia “Pietro Manodori” e Unindustria Reggio Emilia.

IcaroUnimore è sostenuto da: Fondazione Manodori, Singularity University Chapter Modena, Confindustria Emilia, Unindustria di Reggio Emilia, le Camere di Commercio di Modena e Reggio Emilia, il Tecnopolo di Modena, Fondazione Democenter-SIPE, Fondazione REI, Fondazione Marco Biagi.

Per tutte le informazioni consultare il sito www.unimore.it/icaro

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it